SOMMARIO

Scarica la pagina

Esercizi

Misurare

Multipli del Gr.

Sottomultipli Gr.

Multipli del litro

Sottomultipli litro

Frazioni

nonna vera

«Le Scale di Misurazione: Misure di Capacità»

Per misurare i liquidi e la capacità dei recipienti si usano le misure di capacità. L'unità di misura di riferimento coincide con il litro. La parola litro si abbrevia così: l   

 

manca schemino

 

Nel momento in cui si rende necessario cambiare l'unità di misura di base, l'origine è rappresentata da un l , per:
I MULTIPLI si ha:

  • la divisione quando si rende necessario  passare dall'unità di base ai multipli.
  •  la moltiplicazione per passare dai multipli all'unità di base.

Generalizzando:

  • Da una misura maggiore  a una misura minore all'unità di base si moltiplica
  • Dall'unità di base a una misura maggiore si divide.

I SOTTOMULTIPLI si ha:

  • la divisione per passare da un sottomultiplo all'unità di base,
  • la moltiplicazione per passare dall'unità di base a un sottomultiplo.

Generalizzando:

  • da una misura minore all'unità di base si divide
  • dall'unità di base a una unità minore si moltiplica

schema due

sottomultipli litro

Sono le unità di misura, più piccole dell'unità di base; rappresentate a sinistra del cuspide della bilancia (triangolino) dello schema di pagina 10:

  • Decilitro, la decima parte di un litro (0.1 litri) il cui simbolo è dl
  • Centilitro, la centesima parte del litro (0.01 litri) il cui simbolo è cl
  • Millilitro, la millesima parte del litro (0,001 litri) il cui simbolo è ml

contenitori

 

 

multipli litro

Sono unità di misura, più grandi dell'unità di base; sono rappresentante a destra del cuspide della bilancia (triangolino) dello schema di pagina 10  e sono:

Un decalitro (dal), 10 volte più grande dell'unità di base, (10 litiri) 

  • Un ettolitro (hl), 100 volte più grande dell'unità di base, (100 litri)
  • Un chilolitro (kl), 1.000 volte più grande dell'unità di base (1.000 litri)
  •  

    Autori: Elena Amari, Nicola Bruno Casadei,  Gabriele Peroli,  Zaid Ennahar, Carlo Aguzzi, Manuel Cavalieri.